Covid-19 qualcosa non torna

Covid-19

Covid-19 qualcosa non torna

 

Effettivamente qualcosa non torna con questo Covid-19, ed anche se il sottoscritto non si reputa un cospirazionista, da qualche tempo a questa parte, seguo video su youtube che trattano ampiamente l’argomento.

Persino Il deputato Sgarbi, ha sollevato la questione alla camera dei deputati, trovi l’articolo qui.

Anche se in questo articolo, io stesso invitavo a stare a casa….. qualcosa è cambiato.

 

Ma perché sto affermando che qualcosa non torna?

Diciamo che i numeri non tornano, e come tutti sappiamo, la matematica è una scienza esatta, quindi con l’aiuto dei grafici e delle info-grafiche, fornite dal ministero della salute, andremo a fare due conti; anzi, non ve ne sarà bisogno. Prosegui nella lettura e capirai.

Premetto che quanto esposto in questo post, non ha nulla a che vedere con la politica, e neppure è mia intenzione mettere in dubbio l’operato del governo, dei virologi e professori impiegati con questa situazione critica; non detengo la verità, però mi pongo molte domande, e cerco risposte quando un argomento attira la mia attenzione.

Io una idea me la sono fatta, ma il mio intento in questo articolo, è quello di riportare documenti ufficiali, e porre qualche deduzione in merito, lasciando a te l’onere di farti una idea su quanto esposto.

Cominciamo a visionare dei numeri forniti dal Ministero della salute sui deceduti per Covid-19

Di seguito, trovi una tabella, che puoi trovare anche sul sito del Ministero stesso, Qui.

Ti invito a leggere il dato più interessante: Totale della colonna Rossa, (deceduti)

Tabella Covid-19

 

Leggiamo, che i deceduti per Covid-19 sono nel totale: 26.384 teniamo a mente questo numero, perché proprio su questo numero qualcosa non torna e che andremo ad analizzare a breve.

Ti ricordo che questi sono dati ufficiali del Ministero della salute.

 

Ora, vorrei farti visionare questa info-grafica, scaricata da qui.

Tanto per farti capire, di chi stiamo parlando, prova a guardare qui. Come puoi vedere con i tuoi occhi, non stiamo parlando di dati stilati da 3 salumieri, (senza nulla togliere a questa maestranza).

Qui di seguito, trovi info-grafica, che ti invito a visionare prima di andare oltre nella lettura di questo articolo, in modo da poterti fare una idea tu stessa/o di quel che non torna….(repetita juvant!) ti rammento che sono dati ufficiali e che la matematica non è un’opinione.

Ti do un indizio: figura 2 e tabella 2.

infografica Covid-19 qualcosa non torna

Di seguito vediamo in dettaglio la figura 2

Infografica Covid-19

Cosa balza subito agli occhi?

Giusto, il  numero di deceduti maggiori si trova nella fascia d’età tra i 60 ed i 90+,  tutti più o meno, in età pensionabile.

Ora però ti invito a visionare la seguente tabelle, prima di tirare le somme e cercare di capire di più sull’emergenza Covid-19.

Tabella

Ora guardiamo assieme i decessi apportati dal solo Virus:

Se partiamo a visionare dall’ultima colonna a destra, e partiamo dal basso, troviamo:

60% deceduti che avevano in essere 3 o più patologie;

21,1% deceduti con 2 patologie in essere;

14,4% deceduti con 1 patologia in essere:

3,6% deceduti per il solo corona visus.  Totale 74 malati su 23.188…………..

Prova a raffrontarlo in percentuale verso i più di 60.000.000 di Italiani…………..

Prova a raffrontarlo con questo rapporto del Sole 24 ore sui decessi per normalissima influenza, nel 2019 Qui.

Converrai con me, che qualcosa non torna…. lo  dicono i numeri snocciolati dal ministero della salute.

 

Tiriamo qualche somma, sul Covid-19 e sul fatto che qualcosa non torna.

Mi è d’obbligo a questo punto, fare una precisazione: non sono un cinico, ho anche io parenti anziani al quale voglio bene e per i quali  nutro timori, come tutti del resto.

Detto questo, vorrei focalizzarmi su quanto emerso, ponendomi le domande che si pongono i giornalisti investigativi, e cioè: Chi, Come, Quando, Dove, Perché.

Chi: come abbiamo visto, i soggetti colpiti a morte dal virus, erano persone con patologie pregresse ed in prevalenza anziani, come abbiamo visto solo una piccolissima percentuale dei decessi, è attribuibile al solo Covid-19 .

Come: Il come, non era molto chiaro nemmeno agli addetti ai lavori, anche se la storia dei pipistrelli……regge molto poco; piuttosto nei tg, trasmettono notizie di accuse al laboratorio vicino al mercato di wuhan.

La domanda da porsi è: se i più colpiti sono gli anziani, che hanno una vita sociale meno attiva dei giovani come hanno preso il Covid-19? vero, possono essere stati i famigliari a trasmettergli il virus, ma………

Quando: mi limito a riportare notizia che gli addetti ai lavori sapessero già da fine gennaio, ma che abbiano secretato la notizia,” in quanto troppo shoccante”, persino a membri del governo, ove quest’ultimi, addirittura invitavano ad abbracciare un cinese……..

Dove: Probabilmente negli stessi ospedali, ove i degenti deceduti si sono recati per le terapie delle patologie già in essere, e da parenti infetti (stiamo parlando di anziani).

Perché: il perché lo ricaviamo per deduzione, ma apre porte a delle riflessioni…..

 

Perché hanno fermato l’intera nazione, per questa variante “potenziata” dell’influenza?

Come visto dal report del sole 24 ore (trovi il link scorrendo in alto), i decessi per influenza, sono numerosi ogni anno, in quei soggetti resi vulnerabili dall’età o da patologie pregresse.

Io non sono un virologo, ed è facile sollevare critiche su come guidano la nave, quando non si è al timone; ma la domanda sorge spontanea:

Perché hanno fermato l’Italia?

Non bastava isolare gli anziani in casa, col permesso di prendersi cura di loro dai parenti? (lasciando cibo e quant’altro fuori dalla porta, per evitare contagi).

Qualcuno forse non si rende conto, che per le partite iva, questo stop forzato di due mesi, è stato come la deflagrazione di una bomba, che ha mandato in frantumi (per sempre) la propria attività; che moltissimi dipendenti, non hanno ancora preso la cassa integrazione…….

 

Quindi perché chi ci governa ha preso questa decisione?

Rimarco ancora una volta, che questo articolo, vuole essere apartitico, e che comunque non sto guidando io o tu che mi leggi, il paese…

Molti accusano  il governo di fare gli interessi degli speculatori, e qualche informazione (inizio lock down per covid-19, non hanno fatto chiudere la borsa di Milano, per evitare speculazioni estere) gli dà anche ragione; ma come affermato, non voglio “pensare male”.

 

Quindi cos’è successo?

Probabilmente, (ma è solo un mio pensiero) la cosa (epidemia covid-19) gli è scoppiata in mano e nella concitazione del momento (ricordo che ad oggi, ci sono virologi che di scordano quasi su tutto), hanno preso il modello di un paese non democratico, come la Cina……

  • Siamo sicuri che non vi fosse un’altro modo per evitare queste morti?
  • Siamo sicuri che il Covid-19 sia molto più mortale di una comune influenza ?

 

Concludendo; da quanto esposto, posso sicuramente affermare che qualcosa non torna, e che il lock down, farà più danni “economici” del virus stesso, ed il pensiero che questo possa essere dovuto da una sovrastima dei danni che il covid-19 poteva apportare alla popolazione, mi disturba alquanto, per i danneggiati economici, e per i deceduti, al quale  auguro di riposare in pace.

Spero ti sia fatta/o una tua idea da quanto da me esposto, se vorrai comunicarmela, scrivi un commento qui sotto, ed anche se son conscio di non essere il detentore della verità assoluta, mi auguro che questo articolo ci dia dei mezzi in più, per capire come sta girando il mondo negli ultimi tempi e per capire se qualcosa non torna.

Rimaniamo sempre svegli e attenti. A rileggerci presto.

 

 

 

Condividilo!

Informazioni su admin

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *